Ad Menu

martedì 26 novembre 2013

Domenica il Tropico a Chiavari, poi l’arrivo del Lupo in Fontanabuona

Chissà se il terzo tentativo sarà quello buono. Fatto sta che, dopo due date annullate per il maltempo, i Tropico del Blasco ci riprovano: domenica prossima la tribute band genovese sarà a Chiavari per un concerto in Piazza Mazzini, nell’inusuale orario delle 16. Un pomeriggio rock nel cuore del centro storico chiavarese, per iniziare alla grande il mese di dicembre. 

Mese che riserverà poi un altro grande appuntamento con la musica di Vasco: sabato 7 dicembre, infatti, al Muddy Waters di Calvari, arriverà Alberto Rocchetti, il “lupo maremmano”, per una serata sempre con i Tropico del Blasco.Ne riparleremo.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

sabato 16 novembre 2013

“Pensieri e parole”: lunedì sera Maurizio Solieri a Genova per un tributo a Lucio Battisti

Si intitola “Pensieri e parole” ed è un tributo a Lucio Battisti in programma lunedì sera a Genova, con inizio alle ore 21, al Teatro della Corte

La serata vedrà sul palcoscenico Mogol, l’autore dei testi delle canzoni di Battisti fino al 1980, intervistato dalla giornalista Lucia Marchiò. Le canzoni della celebre coppia saranno proposte al pubblico dal “Rosa Scarlatto Group”, formato dai docenti del CET, la scuola di musica fondata a Terni da Mogol

La seconda parte della serata verrà poi salire sul palco tre grandi chitarristi: uno è Maurizio Solieri, gli altri due Alberto Radius e Ricky Portera. I tre suoneranno Battisti insieme alle Custodie Cautelari

Lo spettacolo ha anche una finalità benefica: servirà infatti a finanziare “Man in the mirror”, una onlus che si occupa di lotta alla leucemia. Il prezzo dei biglietti, non proprio economici, varia da 33 a 49 euro.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

lunedì 11 novembre 2013

Curiose (e succulenti) anticipazioni per il 2014: ci crediamo?

E’ un canale di Youtube, si chiama Laura Vasco Rossi Kriss. Chi ci sia dietro non è dato sapere, ma l’impressione è che sia bene informata.

Pubblica quattro demo: di “Cambiare macchina” (una prima versione di Cambia-menti con anche l’indicazione di una prima e diversa stesura del testo), “Marta piange ancora”,Duro incontro” e “Sognare ancora” (di quest’ultimo inedito, confesso, non avevo mai sentito parlare, il titolo non figura nemmeno nell’elenco della Siae).

Nella descrizione di questi video la titolare del canale pubblica anche alcune anticipazioni riferite a quanto accadrà nei prossimi mesi. Non sappiamo dire quanto siano affidabili, ma ripetiamo: la sensazione è che questa Laura Vasco Rossi Kriss sia ben informata. Ecco quanto scrive:  

Anticipazioni:
Vasco tornerà nel 2014 con il Live Kom 014 (già annunciate 6 date a cui se ne aggiungeranno altre in seguito).
Il tour sarà diverso da quello precedente ed oltre alla famosa Cambia-Menti usciranno altre canzoni.
Ancora non si sa se ci sarà un vero e proprio album inedito, ma usciranno sicuramente diverse canzoni.
Vasco sta lavorando a Los Angeles ad un progetto che comprenderà proprio il 2014 che lascerà tutti a bocca aperta con materiale del tutto inedito.
Ci sono circa una ventina di canzoni pronte (con il demo già registrato a Los Angeles) che potrebbero essere rilasciate a sorpresa nel 2014 e fare parte del nuovo progetto che al momento ha il nome di "Inedito".
Diverse sono le soluzioni che Vasco sta pensando tra cui anche diverse canzoni ri-arrangiate come "Sarà migliore", "Marta piange ancora", "Più in alto che c'è" e anche una bellissima e struggente rivisitazione di "Se il giorno fosse sera" a cui viene aggiunta una nuova e freschissima parte nell'inciso.
Vi sono anche collaborazioni molto interessante in diversi pezzi con Casini, Cocciante, Tullio Ferro, Gaetano Curreri, S. Principini, Dave Grohl e un pezzo (custodito segretamente da Guido Elmi che potrebbe fare la sua comparsa) scritto a quattro mani con Adelmo Fornaciari, in arte Zucchero.
Non ci resta che aspettare ... per chi credeva che Vasco fosse finito....la sua vena artistica è ispiratissima e vedrete ed ascolterete delle canzoni che vi lasceranno stupiti dalla bellezza....
E poi c'è "Se ti potessi dire" che uscirà quando sarà il momento ... e la nuova Sally!
Stay tuned.... Vasco sta tornando!!!

----------------------------------------­----------------------------------------­----------
Informazioni non mie ma prese da fonti vicino a Vasco.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

mercoledì 6 novembre 2013

Breaking news, aggiunte due date: Roma 30 giugno e Milano 9 luglio

Diventano sei le date del tour di Vasco 2014. Le due nuove date sono quelle di lunedì 30 giugno a Roma e di mercoledì 9 luglio a Milano

Dalle 10 di domani e fino alle 10 di venerdì i biglietti potranno essere acquistati in prelazione dai soci del fan club. 

La prevendita per tutti inizierà invece alle 11 di venerdì.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

sabato 2 novembre 2013

Biglietti: facciamo il punto a mente fredda

La storia si ripete e l’esperienza non insegna. Sempre che, in realtà, non sia tutto voluto così. Partendo dal presupposto che all’Artista la questione non sembra interessare, visto che non ricordo un suo solo intervento sul tema, resta l’amara considerazione che acquistare un biglietto per i concerti di Vasco è come partecipare ad una caccia al tesoro. Ma non siamo più bambini e le cacce al tesoro non ci divertono più. 

Ci si chiede che senso abbia la prelazione del fan club se, per i settori che tutti sanno essere i più appetiti, la prelazione dura di fatto pochi minuti. Ci si chiede che senso abbia consentire ai possessori di American Express di comprare la bellezza di dieci biglietti a cranio, se non quello di legalizzare il bagarinaggio. E ci si chiede anche perché i suddetti titolari di American Express abbiano un trattamento privilegiato anche terminata la prelazione. 

I biglietti sono carissimi (per quanto abbiano avuto almeno il buongusto di lasciarli ai livelli di quest’anno), ma sembra che ti facciano ancora un favore a venderteli. La colpa, sia detto chiaramente, è di noi fan, e mi ci metto io per primo, che continuiamo a fare il loro gioco. La rivoluzione, ce lo insegna l’Artista, dobbiamo farla in noi stessi. Il giorno in cui lasceremo gli stadi mezzi vuoti, questo sistema cambierà. Ma quel giorno è lontano. 

Ad oggi le prevendite sono chiuse per la data del 5 luglio a San Siro, mentre per quella del giorno prima sono in vendita biglietti solo dei vari settori del terzo anello. Per i due concerti di Roma del 25 e 26 giugno si possono invece comprare tagliandi per i settori Tribuna Monte Mario Numerata, Distinti Nord Ovest Numerati, Distinti Sud Ovest Numerati, Curva Nord Numerata, Curva Sud Numerata

E’ assai probabile (per non dire quasi certo) che da oggi alla prossima estate altri biglietti spunteranno fuori, quindi chi è rimasto senza tagliando non disperi. C’è poi la voce di altre due date a San Siro il 9 e 10 luglio, ma al momento resta una pura ipotesi.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.